IL SIGNORE DEGLI ANELLI

 

Nelle scorse settimane abbiamo seguito con attenzione in tv la saga de Il signore degli anelli.

Una delle prime cose che ho notato di ‘sto film è la inquietante somiglianza tra Saroman e Ahmed Yassin alias lo sceicco del terrore…  tra l’altro nel personaggio malvagio al servizio di un male ignoto ancora peggiore… fantoccio del male assoluto. Soliti messaggi subliminali antiarabi dei film yankee…

 

                                                                             

Un’altra cosa interessante è l’uso dell’erba pipa (quando ho letto il libro ed ero un giovinetto non avevo capito l’allusione…) fatta da hobbit e anche da Gandalf: interessante – tra l’altro – che il personaggio più saggio sia anche un noto fumatore di erba pipa. Questo dovrebbe fare pensare al fatto che l’erba pipa dà saggezza ed equilibrio… alla faccia di Fini. Del resto mi stupisce che i fascisti si rifacciano ad un libro (o forse è solo nel film ‘sta cosa dell’erba pipa???) che esalta l’erba pipa.

 

 Legolas  (o Orlando Bloom?) ha fatto colpo su Frà che è diventata legolista: in effetti in questo periodo la nostro vita sessuale ha avuto un’accelerazione… chissà se è merito di Legolas? In ogni caso dubito verrà a scaldarmi il letto e in ogni caso… le frice no si fruce…

                                                                                          

Direi che per come l’ho visto io la morale del film è:

1. Chi ha la barba spacca

2. Chi fuma erba pipa non può essere cattivo

3. Frodo senza falange può fumare solo pipe (sai che casino girare canne senza una falange…)

 

IN OGNI CASO VIVA L’ERBA PIPA!!!

 

4 thoughts on “

Comments are closed.