Semi salvadis: guerrilla gardening in Friuli

da Konrad n. 214, marzo 2016, p. 17

Semi salvadis (semi “selvaggi” in lingua friulana) è un gruppo che nasce nel 2012 tra persone accomunate dall’interesse per il guerrilla gardening: un particolare tipo di azione politica non violenta in cui obiettivo è quello di individuare aree verdi pubbliche in stato di abbandono e comporre strategie per rivitalizzarle, per riappropriarsene, favorendo nuove occasioni di socialità. Continue reading

La farina di che sacco?

frumento Verna

da Konrad n. 212 – febbraio 2016, p. 22

Il Mulino Tuzzi a Trussio e il Patto della farina: uscire dalle logiche del mercato, convenzionale e di nicchia, facendo partecipi produttori e consumatori

I cereali hanno un ruolo centrale nella nostra vita. Nella mitologia romana Cerere era la dea della fertilità, ma anche delle messi. Oggi si ritiene che l’apporto nutritivo derivante dai cereali debba costituire il contributo principale di una corretta e sana alimentazione. Ma le farine sono tutte uguali? Certamente no. Ogni sacco ha la sua farina. Ogni farina la sua storia. Siamo andati a Trussio nei pressi di Dolegna in un mulino, l’unico ancora funzionante sul fiume Judrio e nella provincia di Gorizia. Ha una storia antichissima: il primo documento che ne parla risale al 1280, quando ne fu attestata la vendita dai Patriarchi alla famiglia Zuccolo. Da quattro generazioni il Mulino è gestito dalla famiglia Tuzzi. L’ultimo mugnaio è Enrico.

Continue reading