cose di psichiatria

4 dicembre:

Uccide moglie e figlio di 4 anni e si suicida a Tarcento da dieci giorni era in cura con antidepressivi. Lavorava al comune di Tavagnocca e giocava a pallone nel campionato amatori del ‘Friuli Collinare’ e questo spiegherebbe diverse cose… oltre al fatto che viveva a Tar100 ovviamente…


 

5 dicembre:

E’ accusato di tentato omicidio il friulano 49enne seguito dai servizi di salute mentale che ha aggredito ieri a Pagnacco un impiegato comunale. Avrebbe cercato di colpirlo ben 15 volte con un utensile appuntito, forse un cacciavite.


 

15 dicembre:

Madre uccide figlio 7 anni a Udine. La donna, si è appreso, era da un po’ di tempo in cura per delle crisi depressive. Del resto viveva a Molino per di più vicino al Tromba…

 


Tutte queste persone abita(va)no nella zona di competenza del Centro di Salute Mentale di Udine Nord o di quello di Tarcento (ma il tipo di Tarcento da quanto ho capito veniva seguito privatamente…) … gran bel lavoro non c’è che dire….

Forse però si può semplicemente inferire che i furlani sono pazzi omicidi…

4 thoughts on “cose di psichiatria

  1. Ennesimo omicidio – suicidio in Friuli, il terzo in un mese. 63enne di Attimis uccide la moglie con una pistola e poi si toglie la vita

    http://www.friulinews.it/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=1714

    il fatto mi suggerisce diverse riflessioni:

    1° la famiglia altrochè luogo di pace è piuttosto fonte di dolore tragedie e violenza alla faccia dei preti che peraltro precauzionalmente una famiglia non la fanno…

    2° senza fare analisi su come lavorano i centri di salute mentale in friuli ma non solo mi viene da pensare che la prevenzione in psichiatria è assolutamente impossibile (forse il discorso vale comunque anche per la medicina in generale)…

Comments are closed.