DONNE OGGETTO

Mara Carfregna per la dignità e l'emancipazione delle donne

Ecco il nuovo ministro anzi ministra (molto mini e molto stra…. come si nota dall’immagine…) delle pari opportunità… per la dignità e l’emancipazione delle donne non poteva esserci scelte più az-zecca-ta…

Evito ogni considerazione sul discorso quote rosa non credo come don Franceschini del Partito Democristiatico che siano poche e mal messe… anche perchè se le donne devono guadagnarsi la “parità” o diventando soldatesse, preti ecc ecc o in parlamento stiamo freschi (e non tanto perché a parlamentare con le donne alla fine se ne esca sempre sconfitti come potrebbe pensare qualche mio lettore un po’ troppo maccista e inoltre – come penserà sempre il mio lettore maccista – essendo ministra anche la Prestigiacomo – sembrerebbe che il Berluskaiser ci voglia dire la  innanzitutto)

Sul versante economico nel frattempo dopo la calata di braghe di cìgielllecisluì di fronte a confindustria sui contratti (non pensavo che ci mettessero così poco a svendersi l’ano) tutti ad intervistare Montezuma (che si è fatto guarda caso sempre più sicuro e arrogante) e nessuno o quasi si caga la presidentessa di ferro (anzi d’acciaio…) Marcegaglia…

9 thoughts on “DONNE OGGETTO

  1. stavo per dire “ne vedremo delle belle”.. ma non va..

    un saluto

  2. gigetto sottolinea che non esiste il ministero della salute

    in compenso c’è il buon calderoli che semplifica

  3. secondo me è il rospo che ingoia comi. il rospo è allucinogeno oltre che allucinato ovviamente…

Comments are closed.