IL PEGGIORE ANALFABETA

"Il peggiore analfabeta è l’analfabeta politico. Non sente, non parla, non condivide gli avvenimenti politici. Non sa che il costo della vita, il prezzo del pane, della farina, del vestito, della scarpa e dei farmaci dipendono da decisioni politiche. L’analfabeta politico è tanto asino che si inorgoglisce ed allarga il petto dicendo che odia la politica, che è apolitico. Non sa che dalla sua ignoranza politica nasce la povertà, il minorenne abbandonato ed il peggiore di tutti i banditi che è il politico corrotto, perditempo e lacché delle imprese nazionali e multinazionali."
Bertold Brecht

4 thoughts on “IL PEGGIORE ANALFABETA

  1. Bertolt Brecht era uno stalinista e lo è stato fino alla fine dei suoi giorni…. Non dimenticarti, Mene, di citare anche qualche libertario ogni tanto!

    Ciao da Tar100

Comments are closed.