Madre Teresa indemoniata

Una serie della Bbc rischia di far infuriare i cattolici per alcune scene controverse come l’esorcismo del Nobel e sequenze di sesso

LIBRO MOLTO CONSIGLIATO DA CEGHE

 Si chiama "Apparizioni" la serie tv che manderà su tutte le furie il Vaticano e le alte gerarchie cattoliche. E forse con ragione. Presentata dalla Bbc in sei puntate, "Apparizioni" promette polemiche a non finire e il motivo è semplice: al telespettatore si promettono scene controverse come l’esorcismo di madre Teresa di Calcutta e altre di sesso e violenza.

 

Ideata e interpretata dall’attore Martin Shaw, la serie è presentata come un horror che non risparmia allo spettatore lo scuoiamento di un gay in una una sauna da parte di un uomo posseduto, le molestie di un padre alla propria figlia e l’esorcismo sul letto di morte di madre Teresa. "E’ vero – ha detto Shaw durante un’intervista al Telegraph – madre Teresa fu esorcizzata prima di morire". E al giornalista che gli chiedeva se non  temeva le ire del Vaticano Shaw si è difeso: "Non credo che sia inusuale come puo’ sembrare. La Chiesa Cattolica direbbe – e io sono d’accordo – che sono proprio i santi a essere più degli altri nel mirino del demonio. Quella scena non è contro Madre Teresa né contro il suo messaggio".

La Conferenza episcopale, consultata dalla produzione per le tecniche di esorcismo ha fiudicato la serie di "cativo gusto". E la Bbc dovrà prepararsi al peggio. Già in passato era successo qualcosa di simile: "Opera", uno spettacolo di Jerry Springert andato in onda nel 2005 suscitò un tale motto di indignazione che la Bbc fu sommersa da più di 50mila messaggi di protesta. (Libero News)

2 thoughts on “Madre Teresa indemoniata

Comments are closed.