Prete ubriaco picchia e rapina una donna rumena

Non un malvivente qualunque, ma un sacerdote ortodosso che ha vestito i panni del rapinatore dopo avere bevuto qualche bicchiere di troppo. E’ stato arrestato dai carabinieri della tenenza di Floridia, in provincia di Siracusa, avvertiti dalla vittima dell’aggressione, anche lei romena come il prete. Nel carcere di Cavadonna ieri sera è finito Eusebiu Andrei, 40 anni, che, dopo gli accertamenti dei militari, è risultato essere un sacerdote di rito ortodosso.
   
L’aggressione sarebbe avvenuta, secondo gli inquirenti, mentre la donna stava per rientrare a casa. All’improvviso si è vista piombare addosso un uomo che ha iniziato a colpirla a calci e pugni e poi le ha strappato la borsa dalle mani, impossessandosi del portafogli con dentro 55 euro. Quindi il rapinatore è scappato, ma la vittima ha avuto la prontezza di avvertire immediatamente i carabinieri con una telefonata al 112. L’uomo è stato rintracciato poco dopo, ancora nei pressi dell’abitazione della vittima e con addosso il bottino dell’aggressione. I militari si sono subito accorti che era completamente ubriaco.

Fonte: http://canali.libero.it/affaritaliani/cronache/siracusapreteubriaco.html

5 thoughts on “Prete ubriaco picchia e rapina una donna rumena

  1. sti religiosi ultimamente si danno anche loro alla doppia vita,religioso?

    schifoso!

  2. secondo me era ceghe travestito, naturalmente completamente ubriaco.

    comi ghei

Comments are closed.