SALVIAMO LE PANTEGANE DI MONFALCONE

Oggi sulla prima pagina dell’edizione locale de Il Piccolo campeggiava in bella evidenza la notizia della partenza della campagna comunale contro i “parassiti” [sic] ratti con il pretesto di motivi igienico-sanitari. Il blog di Ceghe non può che denunciare questa lotta criminale contro l’animale simbolo della città dei cantieri: la gloriosa pantigana de Monfalcon – già protagonista della vita cittadina tanto da avere avuto anche una canzone dedicata – vittima della stigmatizzazione da parte delle forze politiche anche e soprattutto della sinistra (come del resto è già successo all’animale simbolo di Venezia – sempre retta da forze di centro-sinistra – quei piccioni che non a caso vengono definiti ratti volanti) anche per la refrattarietà dei ratti a qualsiasi compromesso con il potere costituito e che fanno paura per la loro nota resistenza ad ogni agente patogeno. È evidente che le pantegane pagano il clima creato da mass-media e forze politiche localmente diventando il capro espiatorio su cui scaricare paure e frustrazioni come sta succedendo altre razze – ad esempio rom e romeni – a livello più generale in Italia: senza contare che se proprio si ha intenzione di dedicarsi allo sterminio di razze parassite e antigieniche da queste parti non si ha che l’imbarazzo della scelta e vista l’arbitrarietà del provvedimento contro le dolci pantegane bisiache tacciate di mancanza di igiene e parassitismo temo analoghi provvedimenti contro gruppi sociali di cui potrei far parte (gli ubriaconi, gli sballoni, i derelitti, i furlani…).

Lancio quindi una campagna di solidarietà a favore delle pantegane di Monfalcone!

Giù le mani dai ratti! Siamo tutti pantegane!

8 thoughts on “SALVIAMO LE PANTEGANE DI MONFALCONE

  1. dobbiamo manifestare e dire che SIAMO TUTTI PANTEGANE!! (qualcuno + di altri)

  2. infatti l’ho anche scritto… faresti bene a stare attento pure tu ed aderire a questo appello se no la prossima volta che passi da queste parti rischi grosso… tutto sommato la tua stazza è più simile a quella di una pantegana della mia.

  3. è vero che la mia stazza si avvicina più della tua a quella di una pantegana, ma sicuramente la tua puzza è più vicina a quella dei ratti che non la mia.

  4. eh eh immaginavo me l’avresti scritto… comunque pantegana e me ne vanto. anzi pantegana è Mene vanto

  5. Mene Ghesso è il nostro motto Mene Ghesso di morire

    Mene Ghesso di Togliatti

    e del sol dell’avvenire

Comments are closed.